Traduzioni


Forniamo servizi di traduzione, asseverazione e legalizzazione di manuali, contratti, certificati, testi legali, finanziari o file audio. Le lingue con cui lavoriamo sono italiano, inglese, francese e siamo specializzati nelle lingue dell’Europa dell’Est come albanese, serbo e croato.

Che cosa significa traduzione asseverata e/o traduzione legalizzata?:

Traduzione ASSEVERATA

Si parla di ASSEVERAZIONE quando un documento, tradotto da professionisti di provata capacità , viene allegato all’originale o (dove non fosse possibile) ad una copia conforme per essere timbrato da un cancelliere presso il tribunale di competenza, dove il traduttore attesta che la traduzione da lui effettuata corrisponda a quanto scritto nel documento nella lingua di partenza. Una traduzione di questo tipo , conferisce dunque al documento tradotto lo stesso valore legale dell’originale.
Per asseverare i documenti il traduttore incaricato deve rivolgersi all’ufficio competente munito di documento di identità, documento originale, documento tradotto e una marca da bollo da 16 euro ogni 4 facciate.

Traduzione LEGALIZZATA

Si parla invece di traduzione LEGALIZZATA quando il documento, che deve essere precedentemente “asseverato” viene successivamente vidimato dalla procura di competenza , che lo prende in carico per circa 3 giorni lavorativi (le tempistiche si riferiscono al Tribunale di Trieste). L’asseverazione della traduzione di un documento viene richiesta sia per documenti privati, quali certificati, attestati e diplomi, sia aziendali, quali atti legali, contratti, lettere di incarico e in generale in tutti i casi in cui è necessaria un’attestazione ufficiale da parte del traduttore.

In Italia, dove il traduttore dev’essere iscritto presso gli Albi dei consulenti tecnici del Tribunale e al Ruolo Periti ed Esperti dell’Unione italiana delle Camere di Commercio, Industria e Artigianato, la traduzione giurata viene registrata con un numero di protocollo presso l’ufficio atti notori e perizie giurate.